venerdì 11 agosto 2017

TICINESE: Teatro 88, Panda Gees 00 circa, e cagate di ieri


Questo scorcio di uno slargo in Via Conchetta, in pieno quartiere Ticinese a Milano, rappresenta una vista parziale ma vera del bombing milanese:
In basso a destra la scritta "Ticinese", completora di rettile punk che regge il cartello "non oltrepassare - città morta", fatta da Teatro S13 nel 1988, quando abitava nello squat di Cox18, parte di una murata/bombing illegale, fatta in pieno giorno come usava all'epoca nel writing da centro sociale.
Dovevo andarci anch'io a dipingere li, ma non c'ero. Sarò stato a Lambrate a cazzeggiare, suppongo.

In alto, invece, ci sono un paio di PA di Panda e un paio di GE di Gees, parte di uno (dei tanti) street bombing che i due FIA fecero intorno ai duemila per queste vie.
Real bomber,  che han lasciato i loro softies praticamente dappertutto.

A significare il triste stato del writing attuale: una manciata di firme marce, prive di stile e maneggiare da incapaci.
Lasciate attaccate al pezzo di Teatro da toy nemmeno nati quando quel pezzo veniva fatto.
Lasciate stare ragazzi, questa roba non fa per voi, tornate su pornhub.

Nessun commento:

Posta un commento